Conferenza stampa di presentazione
Gilberto Fantini: “la Città darà grande risposta” Parma, 23 maggio 2019 – Nella sala stampa della Sede Regionale di Bologna sono stati presentati in conferenza stampa gli Internazionali di Tennis Emilia Romagna | GoldBet Tennis Cup, il torneo ATP Challenger targato MEF Tennis Events in programma dal 17 al 23 giugno al Tennis Club President di Parma.   Romano Botti: “Progetto triennale” – Tante le autorità presenti, entusiaste di un evento che promette spettacolo. In apertura di conferenza Romano Botti, presidente del Tennis Club President: “Innanzitutto ringrazio MEF Tennis Events, il presidente della Regione Stefano Bonaccini e tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione della manifestazione. Con orgoglio annuncio che il progetto è stato fissato per 3 anni, ce la metteremo tutta”. Gioia anche sul volto di Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events: “Ringrazio il presidente Davide Cassani di APT Servizi Emilia Romagna e la Regione. Vengo dal settore del turismo e quando ho iniziato questa nuova professione ho mantenuto la mia ‘vocazione’ legandola allo sport. Per noi è molto importante il rapporto con enti ed istituzioni. Ci sono emozione ed entusiasmo da parte nostra e del prof. Fabio Rossi, direttore del torneo. Abbiamo firmato un contratto di 3 anni e siamo convinti che, visti i numeri del Comitato Regionale della Federazione Italiana Tennis, sarà un successo”.   Gilberto Fantini: “Forte supporto della FIT” – Proprio il presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna della FIT, Gilberto Fantini, ha espresso la propria soddisfazione: “Sono molto contento che il grande tennis torni in Emilia Romagna. ATP Challenger vuol dire professionismo di alto livello e la nostra regione vive in maniera estremamente attiva questo tipo di manifestazione. In Italia gli eventi tennistici sono in crescita, basti pensare che Torino ospiterà le ATP Finals: l’euforia per questo meraviglioso sport ci permette di

Continue Reading

 Like
Il grande tennis sbarca a Parma. Da lunedì 17 a domenica 23 giugno il Tennis Club President ospiterà la prima edizione degli Internazionali di Tennis Emilia Romagna | GoldBet Tennis Cup, il secondo torneo ATP Challenger 80 della stagione targato MEF Tennis Events. La società che organizza e gestisce eventi tennistici da oltre dieci anni, il cui è presidente è Marcello Marchesini, punta sull’Emilia Romagna per una manifestazione che promette spettacolo e che sarà presentata ufficialmente in conferenza stampa giovedì 23 maggio nella stessa sede di gara. I grandi nomi del passato – La settimana scelta per il torneo garantisce la partecipazione di giocatori tra i migliori del circuito mondiale. Grigor Dimitrov, Kevin Anderson, David Goffin, Benoit Paire, Dusan Lajovic ed Albert Ramos-Vinolas, oltre agli azzurri Marco Cecchinato, Paolo Lorenzi e Simone Bolelli, infatti, sono solo alcune delle stelle che hanno preso parte alle edizioni passate della kermesse, disputate a Todi e L’Aquila. La Race to MEF Challenger – Gli Internazionali di Tennis Emilia Romagna | GoldBet Tennis Cup metteranno in palio il montepremi di $54.160 e per tutti i giocatori ci sarà ospitalità. Come da regolamento il tabellone di qualificazioni sarà composto da 4 atleti, mentre il principale da 48. Una wild card del tabellone principale sarà assegnata al vincitore del secondo torneo Race to MEF Challenger, competizione internazionale che andrà in scena allo Sporting Club San Severo dal 1º all’8 giugno. Nato da un’idea di Marcello Marchesini, il circuito Race to MEF Challenger concede ai tennisti, in particolare i giovani, la possibilità di affacciarsi al livello Challenger senza passare dal tanto discusso ITF World Tennis Tour (noto come ITF Transition Tour) ma attraverso la conquista di una wild card. Nella prima tappa si è imposto Gianluca Di Nicola, che ha poi incantato il pubblico del Circolo Tennis Francavilla al Mare Sporting Club

Continue Reading

 1
Dal 17 al 23 giugno grandi campioni al Tennis Club President   Il Tennis Club President di Basilicanova (PR), in collaborazione con MEF tennis events, società operante nel settore dell’organizzazione, marketing e comunicazione di eventi tennistici, inaugurano nel 2019 una nuova tappa del circuito ATP Challenger Tour che coinvolge 140 città in tutto il mondo. Il circuito, promosso dall’Associazione Tennisti Professionisti, prevede una serie di tornei internazionali maschili studiati per consentire a giocatori dalla 51^ posizione al mondo in poi, di acquisire un ranking sufficiente per accedere ai tabelloni principali o di qualificazione dei tornei ATP Tour 250 series o ATP Tour 500 series.  Il torneo professionistico, della tipologia ATP Challenger 80, mette in palio un montepremi di $ 54.160 e 80 punti ATP, includendo l’ospitalità per tutti i partecipanti. L’evento si svolgerà dal 17 al 23 giugno 2019 presso gli impianti del Tennis Club President e coinvolgerà oltre 70 giocatori provenienti da tutte le parti del mondo, insieme ai loro coach ed accompagnatori. La settimana di riferimento è una delle più ambite, testimone è la partecipazione nelle passate edizioni di giocatori come Paolo Lorenzi (best ranking n. 33); Marco Cecchinato (attuale n. 16); Federico Delbonis (best n. 33); Dusan Lajovic (attuale n. 44); Carlos Berlocq (best n. 37); Thomas Muster (ex n. 1); Gaston Gaudio (best n. 5); Grigor Dimitrov (attuale n. 29 e best ranking n. 3); Kevin Anderson (attuale n. 7); Marcel Granollers (best n. 19); David Goffin (attuale n. 20); Albert Ramos-Vimolas (best n. 17); Benoit Paire (attuale n. 67 e best 18); Aljaz Bedene (attuale n. 69); Simone Bolelli (best 36) e tutti i migliori italiani fra i quali Thomas Fabbiano, Gianluigi Quinzi, Salvatore Caruso, Filippo Baldi, Stefano Travaglia, Alessandro Giannessi e molti altri. Per 11 anni il torneo ha avuto sede in Umbria, presso il Tennis Club Todi 1971, per poi trasferirsi

Continue Reading

 Like